Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Russia protesta con autorità polacche dopo demolizione monumento militare sovietico

Il ministero degli Esteri russo ha espresso disappunto e proteste per la demolizione di un mausoleo militare eretto in memoria dei soldati dell'Armata Rossa nella città polacca di Trzcianka, dichiarando di non aver intenzione di rassegnarsi, si legge in un comunicato del dicastero diplomatico.

"Con indignazione apprendiamo la notizia della demolizione del mausoleo in memoria dei soldati caduti dell'Armata Rossa a Trzcianka. I preparativi di questa azione sacrilega sono durati a lungo… L'arbitrarietà delle autorità polacche in relazione ai monumenti commemorativi russi e sovietici è inaccettabile dal punto di vista degli accordi intergovernativi e internazionali esistenti", si afferma in un comunicato del ministero degli Esteri russo.

"Consideriamo questa azione una conseguenza diretta della politica antirussa perseguita dalla leadership polacca, anche in relazione dei monumenti. A Varsavia dovrebbero capire che questa dimostrazione di disprezzo per la memoria della guerra e dei suoi eroi è simile alle barbarie. Non intendiamo rassegnarci in questa condizione," — si legge inoltre nel documento.

Il complesso memoriale, che comprende un mausoleo militare in memoria dei soldati sovietici caduti durante la liberazione dai nazisti della città di Trzcianka, è il primo monumento dedicato alla Seconda Guerra Mondiale in Polonia. La sua costruzione era stata avviata il 24 aprile 1945 e terminata il 15 agosto dello stesso anno.