Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

La Russia resta il primo partner commerciale della Lituania

Proclamando l'indipendenza politica, energetica ed economica dalla Russia, la Lituania bussa alla sua porta per vie traverse. Ne parlano i media russi.

La Russia è il principale partner commerciale della Lituania. Le ultime statistiche mostrano che le esportazioni della Lituania in Russia nel 2017 sono aumentate del 28% per un totale di 3,5 miliardi di euro.

In Lituania, i funzionari dicono che si tratta di ri-esportazione. Le merci realmente lituane rappresentano la minima parte, circa 600 milioni di euro. Solo il 2% dei prodotti "Made in Lituania" è destinato al mercato russo.

Tuttavia, secondo i media russi, dalle ultime statistiche si evince che le esportazioni di prodotti lattiero-caseari lituani in Bielorussia è aumentata di dieci volte in un anno. In Lituania, gli uomini d'affari non nascondono di usare questo "trucco" per eludere le sanzioni fornendo ai loro vicini i prodotti vietati in Russia, che improvvisamente diventano "bielorussi" dopo il riconfezionamento.

Esempio delle relazioni commerciali fra Lituania e Russia è il caso delle forniture del gas. Con l'apertura del terminal GNL di Klaipeda, e la relativa legge che sanciva l'obbligo di acquisto di questo gas, la Lituania aveva celebrato l'indipendenza energetica dalla Russia. Ma quando si sono resi conto che il GNL era parecchio costoso nel 2017 tutto silenziosamente e senza rumore ha cominciato a tornare al gas russo.

La Lituania, affermano in conclusione i media russi, è ansiosa di tornare al mercato russo e sogna persino la cancellazione delle sanzioni reciproche tra UE e Russia.