Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Le leggende azzurre seconde al Mondiale di Mosca

Dodici anni dopo Berlino, i campioni della nazionale italiana danno spettacolo a Mosca nella Legends Super Cup.

A Mosca non c'è giorno senza calcio: in attesa di sapere chi tra Francia e Croazia alzerà la coppa, nella Capitale Russa è arrivato all'atto conclusivo il torneo "Legend Super Cup", dove in un campo di hockey riadattato al calcio si sono date battaglie squadre composte da (ex) campioni di Russia, Germania, Portogallo, Sud America, Cina, Francia e Italia.

Le leggende azzurre, capitanate da Totti, hanno vendicato i loro colleghi della nazionale grande assente dal Mondiale vero e dopo aver battuto la selezione cinese e la mista sudamericana di Rivaldo e Crespo si sono arresi in finale soltanto alla Russia, dopo un pirotecnico 7-6.  A bordo campo Sputnik Italia ha raggiunto per un'intervista esclusiva Cristian Zaccardo. Il campione del mondo del 2006 ha le idee chiare sulla finale del Mondiale, ma non è ancora del tutto convinto che sia arrivata l'ora di appendere le scarpette al chiodo.

E' la prima volta che vengo in Russia e a Mosca. E' una bellissima percezione essere qui e proprio nel periodo dei Mondiali. E' un torneo fantastico e organizzato benissimo. Ieri siamo stati allo stadio a vedere la semifinale Inghilterra-Croazia, prima ho visto la piazza Rossa di cui avevo sentito parlare da tanti e devo dire che è una bella città, si sta bene, anche il clima è ideale.

​Nella Legend Super Cup la nazionale degli ex azzurri ha raggiunto la finale. Anche se vi siete dovuti arrendere alla Russia in finale, Campioni del mondo non lo si diventa per caso, giusto?

Qui ci sono tanti campioni e si respira un'aria particolare. E' sempre bello ritrovarsi con amici e colleghi che hanno fatto la storia del calcio. Per quanto ci riguarda, sono contento di essere stato invitato e devo dire che noi ci divertiamo a giocare insieme e speriamo di fare felici le persone che vengono vederci. La Russia invece è la squadra più forte perché i loro ex giocatori si allenano insieme.