Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Volley maschile, Qualificazioni Mondiali 2018 – La Serbia stacca il pass per prima! Francia-Germania, Slovenia-Belgio, Russia-Estonia le sfide decisive

Volley maschile, Qualificazioni Mondiali 2018 – La Serbia stacca il pass per prima! Francia-Germania, Slovenia-Belgio, Russia-Estonia le sfide decisive

Si stanno disputando i tornei di qualificazione ai Mondiali 2018, in programma il prossimo anno tra Italia e Bulgaria. La nostra Nazionale è ammessa di diritto insieme all’altro Paese organizzatore e alla Polonia, Campione del Mondo in carica.

Di seguito i risultati della quarta giornata e le varie classifiche: si qualificano alla rassegna iridata le vincitrici dei 6 gironi mentre le sei seconde disputeranno un torneo di ripescaggio che metterà in palio l’ultimo posto.

La qualificazione ai Mondiali 2018 si deciderà nello scontro diretto finale tra Francia e Germania come da ampio pronostico della vigilia.

I Campioni d’Europa non hanno problemi a sbarazzarsi degli azeri e si presentano all’appuntamento decisivo contro la Germania senza aver perso un set. Top scorer Stephen Boyer (19 punti, 3 muri), si è rivisto in campo Earvin Ngapeth (titolare nel primo set, quattro punti).

Tutto facile anche per gli uomini di Andrea Giani: la qualificazione ai Mondiali 2018 si deciderà nello scontro diretto contro la Francia. Prestazione sopra le righe di Grozer (17), Kaliberda (15) e Fromm (12).

CLASSIFICA: Francia 4 vittorie (12 punti), Germania 4 vittorie (12 punti), Turchia 2 vittorie (6 punti), Ucraina 2 vittorie (6 punti), Azerbaijan 0 vittorie (0 punti), Islanda 0 vittorie (0 punti).

Si deciderà tutto nello scontro diretto tra Olanda e Slovacchia. Gli oranjes staccano il pass vincendo o perdendo al tie-break, Kohut e compagni hanno invece bisogno del successo per 3-0 per sopravanzare gli avversari mentre in caso di 3-1 si andrà a guardare il quoziente punti. L’Austria batterà la Moldavia e spererà nel passo falso della Slovacchia per andare ai ripescaggi mentre la Grecia è fuori da tutto.

I padroni di casa rimontano e si avvicinano ai Mondiali. Gli oranjes si fanno trascinare dai 7 muri di Diefenabch, dai 4 aces di Van Dijk che è entrano in corsa e dal solito Nimir Abdel Aziz (19 punti). All’Austria non bastano Berger (20), Zass (18) e Koraimann (16).

La Slovacchia rimonta dallo 0-2 e domani si giocherà il pass per i Mondiali. Gli ellenici salutano invece la rassegna iridata. Partita sopra le righe di Patak (19; Milynarcik 816) e Chrtiansky (14).

CLASSIFICA: Paesi Bassi 4 vittorie (11 punti), Slovacchia 3 vittorie (8 punti), Austria 2 vittorie (8 punti), Grecia 2 vittorie (6 punti), Moldavia 1 vittoria (2 punti), Lussemburgo 0 vittorie (1 punto).

La qualificazione ai Mondiali 2018 si deciderà nello scontro diretto finale tra Slovenia e Belgio come da ampio pronostico della vigilia.

I vicecampioni d’Europa chiudono rapidamente grazie a uno scatenato Alen Sket (20), Urnaut ha giocato solo il primo set (4), Gasparini e Cebulj a riposo per la sfida contro i Red Dragons.

I Red Dragons sbrigano la pratica e lanciano il guanto di sfida alla Slovenia. Top scorer Van Den Dries (14, 3 muri), doppia cifra anche per Van Hirtum (10).

CLASSIFICA: Slovenia 4 vittorie (12 punti), Belgio 4 vittorie (12 punti), Portogallo 2 vittorie (6 punti), Lettonia 1 vittoria (4 punti), Israele 1 vittoria (2 punti), Georgia 0 vittorie (0 punti).

La qualificazione ai Mondiali 2018 si deciderà nello scontro diretto finale tra Russia ed Estonia come da ampio pronostico della vigilia.

Parziali imbarazzanti per la corazzata di Shlyapnikov trascinata da Zhigalov (17), Volkov (12, 4 aces) e Berzhko (11, 3 aces).

I soliti Venno (20, 5 aces), Taeht (16) e Raadik (14) tengono vivi i baltici che domani proveranno a fare l’impresa contro la Russia.

CLASSIFICA: Russia 4 vittorie (12 punti), Estonia 4 vittorie (12 punti), Romania 2 vittorie (6 punti), Ungheria 1 vittoria (4 punti), Montenegro 1 vittoria (2 punti)

La Serbia si è qualificata ai Mondiali 2018! Gli slavi, con quattro vittorie consecutive, hanno sbrigato la pratica con una giornata d’anticipo. La Croazia padrona di casa non andrà nemmeno allo spareggio. Il secondo posto sarà un discorso tra Bielorussia, Svizzera e Danimarca.

I ragazzi di Grbic festeggiano la qualificazione ai Mondiali grazie a un successo facile in un’ora di gioco. Petric top scorer (15), 12 punti per Luburic, Atanasijevic ha giocato solo il terzo set (2) come Podrascanin (4).

Colpaccio della Danimarca che rincorre il sogno Mondiali mentre la Croazia è stata eliminata. Prestazione sopra gli scudi di Rasmus Nielsen (27 punti, 4 aces), bene anche Bonnesen (19).

I ragazzi di Motta rimontano da 2-0 ma perdono al tie-break, rimanendo comunque in corsa per il secondo posto.

CLASSIFICA: Serbia 4 vittorie (12 punti), Bielorussia 3 vittorie (8 punti), Svizzera 2 vittorie (7 punti), Danimarca 2 vittorie (5 punti), Croazia 1 vittoria (4 punti), Norvegia 0 vittorie (0 punti).

La qualificazione ai Mondiali 2018 si deciderà nello scontro diretto finale tra Finlandia e Repubblica Ceca: ai nordici basta conquistare un punto per completare la missione. La Spagna può agguantare il secondo posto ma solo se la Repubblica Ceca perderà con il massimo scarto.

La Finlandia muove i primi passi verso i Mondiali con Ojansivu top scorer (17) e i 7 muri di Siirila. Agli iberici non bastano i 17 punti di Villena.

I ragazzi di Falasca rimangono in corsa per il pass diretto grazie ai tanti errori degli avversari. Finger il top scorer (9 punti).

CLASSIFICA: Finlandia 4 vittorie (12 punti), Repubblica Ceca 3 vittorie (10 punti), Spagna 3 vittorie (7 punti), Svezia 1 vittoria (4 punti), Cipro 1 vittoria (3 punti), Irlanda del Nord 0 vittorie (0 punti).