Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Volley femminile, Qualificazione Mondiali 2018 – Prima giornata: risultati e classifiche. Russia, Italia, Turchia e Olanda a valanga

Volley femminile, Qualificazione Mondiali 2018 – Prima giornata: risultati e classifiche. Russia, Italia, Turchia e Olanda a valanga

Si stanno disputando i tornei di qualificazione ai Mondiali 2018 di volley femminile, in programma il prossimo anno in Giappone. L’Italia è impegnata in Belgio nella Pool D.

Di seguito i risultati della prima giornata e le classifiche finali: si qualificano alla rassegna iridata le vincitrici dei 6 gironi mentre le sei seconde disputeranno un torneo di ripescaggio che metterà in palio gli ultimi due posti.

Tutto estremamente facile per le Campionesse d’Europa che amministrano tranquillamente sfruttando anche gli errori delle dilettanti austriache. Le stelle Goncharova e Kosheleva giocano solo il secondo set (6 e 8 punti a testa), top scorer Kseniia Parubets (9).

Le slave non hanno avuto problemi, alternando le due stelle Katarina Barun (10 punti nei primi due set) e Samanta Fabris (4 punti nel terzo parziale). Doppia cifra anche per Ema Strunjak e Karla Klaric (11 punti a testa), da annotare i 4 muri di Bozana Butigan.

Le elleniche provano a conservare delle speranze di secondo posto grazie alla buona giornata di Anthi Vasilantonaki (20 punti), doppia cifra anche per Lamprousi (15), Chantava (16) e Giota (13). Alle magiare non bastano le 20 marcature di Greta Szakmary.

CLASSIFICA: Russia 1 vittoria (3 punti), Croazia 1 vittoria (3 punti), Grecia 1 vittoria (2 punti), Ungheria 0 vittorie (1 punto), Georgia 0 vittorie (0 punti), Austria 0 vittorie (0 punti).

Si è giocata la scorsa settimana. Serbia qualificata ai Mondiali 2018, Repubblica Ceca al girone di ripescaggio, Polonia eliminata.

Debutto sulla panchina turca per Gianni Guidetti, le sue ragazze sbrigano la pratica in 59 minuti di gioco senza strafare (primo set imbarazzante). Riposano la moglie Bahar Toksoy, Kilicli, Onal. Top scorer Meryem Boz che gioca solo il terzo set (9), Ozsoy si ferma a 7.

Le ragazze di Dimitrov dominano le dilettanti elleniche che regalano addirittura 30 errori. Top scorer Nikolva e Dimitrova (7 punti a testa).

Bella vittoria delle ragazze di Madalina Angelescu (una delle poche coach donne in una Nazionale). A fare la differenza i 10 muri di squadra, Ana Cristina Cazacu (13) e Roxana Iancu (11).

Turchia 1 vittoria (3 punti), Bulgaria 1 vittoria (3 punti), Romania 1 vittoria (3 punti), Montenegro 0 vittorie (0 punti), Svizzera 0 vittorie (0 punti), Kosovo 0 vittorie (0 punti).

Le oranjes dominano la sfida come da pronostico senza dover esagerare, tenendo a riposo le stelle De Kruijf e Slotjes, con Plak e Belien in campo solo nella prima metà di partita. Top scorer Maret Grothues (9), 8 per Anne Buijs.

Le padrone di casa superano un ostacolo complicato esibendo una fantastica prova a muro (11 stampatone di squadra). A fare la voce grossa è stata la solita Polina Rahimova (19 punti), molto bene anche Nataliya Mammadova (18).

CLASSIFICA: Paesi Bassi 2 vittorie (6 punti), Azerbaijan 2 vittorie (6 punti), Ucraina 1 vittoria (3 punti), Israele 1 vittoria (3 punti), Danimarca 0 vittorie (0 punti), Norvegia 0 vittorie (0 punti).

Le tedesche sfoderano il loro maggior tasso tecnico e approfittano della giornata celestiale di Louisa Lippmann, autrice addirittura di 21 punti (43% in attacco). Doppia cifra anche per Maren Brinker (12). Alla Slovenia non è bastata l’ottima Iza Mlakar (19) in diagonale con Eva Mori.

Le padrone di casa vincono una partita fondamentale per provare a ottenere il secondo posto. Show personale di Julia Kavelenka (25 punti, 5 aces, 2 muri), doppia cifra anche per Juliana Antunes (18). Alle transalpine non sono bastate Juliette Fidon (19) e Kelly Oublie (17).

CLASSIFICA: Germania 1 vittoria (3 punti), Estonia 1 vittoria (3 punti), Portogallo 1 vittoria (2 punti), Francia 0 vittorie (1 punto), Finlandia 0 vittorie (0 punti), Slovenia 0 vittorie (0 punti).