Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

LIVE Nuoto sincronizzato, Mondiali Budapest 2017 in DIRETTA: prima giornata. Russia dominatrice nel duo tecnico, risponde la Cina. Italia ottima sesta

Buongiorno amici di OASport e bentrovati alla DIRETTA LIVE della prima giornata di gare del nuoto sincronizzato del Mondiale di Budapest. Si parte dai preliminari del programma tecnico del solo dove la nostra Linda Cerruti vorrà far emozionare il pubblico presente in vasca accompagnata da “E lucevan le stelle” dalla Tosca di Giacomo Puccini. Al pomeriggio la savonese tornerà nuovamente in vasca insieme alla compagna Costanza Ferro per la routine tecnica del duo che l’anno scorso valse un sesto posto grandioso alle Olimpiadi di Rio 2016. Sulle note di  “L’estate” di Antonio Vivaldi le azzurre vorranno avvicinare la top5. Per non perdervi neanche un istante della danza nella piscina magiara, non resta che darvi appuntamento alle ore 11.00 quando tutto avrà inizio con OASport vostra inseparabile compagna di viaggio. Buon divertimento!

Grazie a tutti per averci seguito.

19.35 Finita la gara dominata letteralmente dalla Russia con 95.0062. Le superfavorite hanno più di due punti di vantaggio sulla Cina (92.9033). Più distaccata l’Ucraina (90.6940). L’Italia è ottima sesta (87.8125) e accade alla Finale insieme anche a Spagna (89.2965), Canda (87.7081), Grecia (85.8407), Austria (85.08.05), Messico (84.8320), Francia (83.8932), USA (83.4526).

19.26 Ora Singapore e Costa Rica ma avranno poco da chiedere. Poi la competizione sarà finita.

19.25 La Cina è l’unica in grado di rispondere minimanete alla Russia. Le asiatiche si spingono fino a 92.9033 e accusano due punti dalle superfavorite. Ucraina terza con 90.6940. L’Italia scivola in sesta posizione (87.8125).

19.20 Ora è il turno della Cina.

19.10 Russia scatenata! Dominio totale per le superfavorite della vigilia che balzano al comando con 95.0062. Oltre quattro punti di vantaggio su Ucraina (90.6940) e Giappone (90.1304). L’Italia scivola al quint posto (87.8125).

19.00 La Corea del Nord è la migliore tra le squadra di seconda fascia: 12esima con 81.5767. Ora Filippine e Repubblica Ceca prima dell’attesissima Russia.

18.49 Nel frattempo Ucraina e Giappone si qualificano alla finale. Liechtenstein (74.9225) e Israele (74.8385) si inseriscono in 21esima e 22esima posizione.

18.36 Ora nell’ordine Israele, Liechtenstein, Germania, Corea del Nord, Nuova Zelanda, Hong Kong, Filippine, Repubblica Ceca. Tante seconde linee in attesa della Russia.

18.35 Ucraina al comando con 90.6940, Giappone secondo con 90.1304, terza la Spagna con 89.2965. L’Italia è ottima quarta (87.8125) con un decimo di vantaggio sul Canada (87.7081).

18.27 Ottimo esercizio da parte delle azzurre che commettono qualche piccola sbavatura ma emozionano per la qualità della prova e per la loro classe.

18.24 ITALIAAAAAA! TOCCA ALLE AZZURRE: Linda Cerruti e Costanza Ferro entrano in acqua! Gareggiano sull’Estate di Vivaldi.

18.12 Ora Cuba, Slovacchia e USA. Poi sarà il turno dell’Italia.

18.10 Ripresa la competizione. Ucraina sempre al comando con 90.6940 dinanzi a Giappone (90.1304) e Spagna (89.2965). Il Canada si è inserito in quarta posizione (87.7081).

18.00 Attimo di pausa nella competizione. Tra poco si procederà con la seconda parte di gara in cui sarà coinvolta anche l’Italia.

17.15 L’Egitto si posizione in 12^ piazza. Un totale di 75.5396, frutto di 22.8000 nell’esecuzione, 23.3000 nell’impressione artistica e 29.4396 negli elementi

17.10 È l’Austria ad inserirsi adesso al secondo posto con 85.0802: 25.6000 di esecuzione, 25.9000 di impressione e 33.5805 negli elementi. Ora in acqua l’Egitto

16.55 Le francesi chiudono a 83,8932 (25,5000+25,5000+32,8932).

16.50 Le portoghesi si fermano a 71,7694 (21,6000+21,7000+28,4694). Spazio alla Francia.

16.40 Le malesi chiudono con 73,1753 (22,1000+22.0000+29,0753). Tocca al Portogallo.

16.35 Le sudamericane totalizzano 81,3024 (24,5000+24,9000+31,9024). Ora è il turno della Malesia.

16.30 Le kazake totalizzano 83,2379 (25,3000+25,5000+32,4379). Ora il Brasile.

16.25 E infatti le nipponiche piazzano un bel 90,1304 (27,4000+27,1000+35,6304). Ora spazio al Kazakistan.

16.20 Per le elvetiche 77,0014 (23,3000+23,4000+30,3014). Ora il turno del Giappone, per un primo esercizio di rilievo in classifica.

16.15 Per le sudamericane 77,8780 (23,7000+23,7000+30,4780). Ora è il turno della Svizzera.

16.10 Per la coppia magiara 77,8583 (23,5000+23,8000+30,5583). Ora la Colombia.

16.05 Per la Bulgaria punteggio di 72,4098 (22,1000+21,5000+28,8098). Ora l’Ungheria.

16.00 Iniziano i preliminari del duo tecnico. Nelle prime rotazioni vedremo Bulgaria, Ungheria Colombia Svizzera e Giappone.

13.42: Appuntamento alle ore 16.00 per il preliminari del duo tecnico sempre con la Cerruti e Costanza Ferro in acqua.

13.41: Si concludono così i preliminari del solo tecnico del nuoto sincronizzato con la nostra Linda Cerruti che conclude in sesta posizione avendo già migliorato il punteggio di Kazan di 2 anni fa.

13.40: Con 90.8837 la nipponica Inu si inserisce il terza posizione con 90.8837.

13.30: E’ il momento della giapponese Inui.

13.23: L’ungherese Szofi Kiss con 78.7579 si porta in dodicesima posizione.

13.13: Carbonell che ottiene il secondo punteggio nella vasca magiara in questi preliminari (28.000, 28.300 e 36.0893) confermando con i suoi 92.3893 il proprio status a livello mondiale.

13.10: E’ il momento di una delle atlete più forti: la spagnola Ona Carbonell.

13.03 La sudcoreana Lee si piazza in sesta posizione con 76.9730 (23.2000 di esecuzione, 23.2000 di impressione e 30.5730 negli elementi).

12.57: 89.2331 per la canadese che scavalca la nostra Linda facendo la differenza negli elementi.

12.53: E’ il momento della canadese Simoneau su cui la nostra Cerruti farà la gara.

12.53: 86.9661 per la greca Platanioti alle spalle di poco della nostra Cerruti. 9 decimi di margine nei confronti dell’ellenica dell’azzurra.

12.49: In vasca la greca Platanioti.

12.48: 65.46.80, 20esima piazza per la cubana Garcia. (19.9000 di esecuzione, 20.0000 di impressione e 25.5680 negli elementi).

12.42: 72.4317 per la cilena con 21.700 di esecuzione, 21.100 di impressione e 28.3317 negli elementi.

12.37: In vasca ora la cilena Letelier.

12.36: Gerdin in dodicesima posizione con 72.5904 (21.4000 di esecuzione, 22.3000 di impressione e 28.8904 negli elementi).

12.30: E’ il momento della svedese Gardin.

12.28: E’ il turno della grande favorita della gara: la russa Svetlana Kolesnichenko  Kolesnichenko conferma di essere la favorita della gara totalizzando 94.0229, grande punteggio staccando di 3.5 l’ucraina Voloshyna. Terza posizione per la nostra Linda Cerruti (87.8975).

12.14: Egiziana che si posiziona in nona piazza: 73.9650 con 22.600 di esecuzione, 21.7000 di impressione e 29.6650 negli elementi.

12.08: In vasca l’egiziana Tamer.

12.06: Min si inserisce in quarta posizione con 82.6416 (24.2000 di esecuzione, 24.9000 di impressione e 33.5416 negli elementi).

12.03: Ora in vasca la coreana Hae Yon Min.

12.02: Quarta piazza per la messicana Jimenez Garcia: 82.0066 per la centroamericana (25.0000 di esecuzione, 24.6000 di impressione e 32.4066 negli elementi).

11.58: E’ il turno della messicana Joana Betzabe Jimenez-Garcia.

11.57: Ottima l’esecuzione dell’atleta azzurra sulle note di “E lucevan le stelle” dalla Tosca di Giacomo Puccini che con 87.8975 si piazza in seconda posizione. Risultato più che egregio con (26.800 di esecuzione, 26.400 di impressione e 34.6975 negli elementi)

11.53: E’ il momento di Linda Cerruti.

11.48: Quinta piazza per Michelle Zimmer con 76.8697 mentre la costaricana con 67.2832 ottiene l’11° posto.

11.48: E’ il turno della tedesca Michelle Zimmer.

11.44: Dimitrijevic che ottiene 69.8907 (20.9000 di esecuzione, 21.7000 di impressioni e 27.2904 negli elementi) classificandosi in nona piazza.

11.24 Stephan si piazza al momento in terza posizione: 77.6135, ben lontana dal primo posto. 24.1000 di esecuzione, 23.8000 di impressione e 29.7135 negli elementi11.25 Ora sta eseguendo il suo esercizio la bulgara Hristina Damyanova

11.20 Voloshyna totalizza 90.5617 punti e vola in testa alla classifica parziale. 27.600 di esecuzione, 27.300 di impressione artistica e 35.6617 negli elementi11.21 Ora invece, si esibirà Gan Hua Wei, atleta della Malesia11.25 Per la Gan 71.3383 punti, con 21.9000 nel’esecuzione, 21.1000 nell’impressione e 28.3383 negli elementi. Dopo di lei la brasiliana Giovana Stephan

11.12 Già pronta Debbie Soh, di Singapore. Ricordiamo che ogni prova dura due minuti, con una tolleranza di circa 15 secondi. Per l’atleta asiatica un brano “italiano”, Notre-Dame de Paris di Riccardo Cocciante, cantato però in francese

11.06 La prima ad esibirsi è stata l’atleta del Liechtenstein, Laura Mechnig. Per lei 80.3468 punti, davvero un risultato positivo. 23.5000 il punteggio del primo pannello, quello dell’esecuzione, 23.8000 per l’impressione artistica e 33.0468 negli elementi obbligatori