Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Italia-Svezia a San Siro: quando Cabrini infiammò Milano - Affaritaliani.it

Italia-Svezia a San Siro: una partita senza appello. Per andare al mondiale di Russia 2018, gli azzurri di Ventura devono battere i vichinghi di Jan Andersson. La scelta di giocare a Milano il playoff mondiale ha a che fare anche con la scaramanzia, che nel calcio ha sempre il suo peso.

Il bilancio storico della nazionale nella nostra città è decisamente positivo: in 56 partite ufficiali, contro 23 diverse avversarie, l’Italia ha totalizzato 37 vittorie, 17 pareggi e 2 sconfitte.

Sarà la quinta edizione di Italia-Svezia a Milano e la quarta a San Siro. Dopo il pareggio per 2-2 nell’amichevole giocata nel 1924 al “Campo Milan” di viale Lombardia, l’Italia ha sempre battuto gli scandinavi nelle successive tre partite al Meazza: 3-0 nella partita del 1971, efficace per le qualificazioni europee, 2-0 nell’amichevole del 1973 e 1-0 in quella del 26 settembre 1984.

Pur senza punti in palio, l’ultimo scontro diretto a San Siro contro la Svezia rivestiva un’importanza fondamentale per la nazionale azzurra, allora guidata da Enzo Bearzot. Dopo la storica vittoria nel mondiale del 1982, una evidente sindrome da appagamento aveva fatto esplodere una crisi di gioco e risultati che aveva comportato la mancata qualificazione agli Europei del 1984. In quel flop, avevano pesato moltissimo proprio le due sconfitte contro la Svezia: il 2-0 all’andata a Goteborg aveva chiuso la carriera azzurra del mitico Dino Zoff e il ritorno a Napoli (con Bordon al suo posto) era finito persino peggio, ovvero 0-3.