Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Zanetti: “Argentina-Perù la partita di un popolo intatto. Icardi il futuro. Messi…”

Zanetti: “Argentina-Perù la partita di un popolo intatto. Icardi il futuro. Messi…”

CALCIO IN ARGENTINA – “Il calcio per noi argentini è tutto, è una grandissima passione. Questa notte, per modello, saranno tutti dinanzi alla tv. Da bambini improvvisavamo un campetto di calcio, qualsiasi cosa. Un pezzetto di terra e nasceva la nostra passione“.

HIGUAIN – “Ha tutte le carte in regola per tornare in Nazionale, è un grandissimo attaccante“.

EMOZIONI – “In queste partite viene fuori il carattere degli argentini nel gestire queste emozioni. Sono convinto che i giocatori saranno molto concentrati, perché sanno che dietro c’è il Mondiale. Abbiamo il migliore del mondo che è Messi, ma di fronte avremo una squadra che giustamente si giocherà le sue carte e non sarà facile“.

MAGLIA ALBICELESTE – “Abbiamo tanto rispetto della nostra nazionale, del nostro popolo e della nostra maglia. Non c’è cosa più bella che rappresentare il proprio Paese in giro per il mondo. Quando ascoltavo l’inno argentino ero sempre orgoglioso“.

CLASSIFICA DIFFICILE – “Per tanti anni abbiamo avuto grandissimi campioni, che però non sono riusciti a lasciare il segno. Siamo sempre stati vicini al traguardo, ma ognuno di noi che ha indossato la maglia della Nazionale ha sempre dato il massimo. Questi ragazzi hanno sulle spalle 3 finali perse, e non è facile in un Paese come il nostro. In queste partite si notano queste cose“.

SAMPAOLI – “Ho avuto l’opportunità di parlare con lui, ha le idee chiare: sa che ha una rosa piena di campioni, ma anche poco tempo. Gli hanno chiesto subito di andare ai Mondiali, ci vuole tempo per trovare i giusti meccanismi“.

BENDETTO – “Ha fatto molto bene nell’ultimo anno e mezzo, ha avuto tante richieste da club importanti, ma ha voluto rimanere in Argentina, al Boca Juniors“.

ICARDI – “Mi metto nei suoi panni: è in panchina, ma sarà sicuramente prontissimo nel momento in cui dovrà eventualmente entrare in campo. Nelle ultime partite è stato comunque importante per la squadra, ha tutte le qualità per rappresentare il futuro dell’Argentina“.

BOMBONERA  – “Stadio unico. Ho un bel ricordo di quel posto, perché lì ho giocato una delle mie partite migliori in Argentina, da lì ho iniziato a essere notato. Facevo riscaldamento nella pancia dello stadio e le tribune tremavano, inammissibile“.

MESSI – “Non mi piace fare paragoni con Maradona, non ha senso vedere se vince un Mondiale da solo, bisogna valutare il tragitto. So quanto tiene a vincere con l’Argentina, so bene cosa ci vuole regalare e spero abbia ancora la possibilità di farlo. Dybala? Per trovare l’intesa Sampaoli ha bisogno di tempo, ora bisogna andare ai Mondiali“.