Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Export superiore alle attese nei primi quattro mesi dell’anno:…

La crescita del 6,6% dell’export registrata da Istat e Ice per i primi mesi dell’anno segna una ripresa a pieni giri delle vendite all’estero di made in Italy, vero motore della ripartenza del Paese. Parla infatti di dati «clamorosamente positivi» il ministro per lo Sviluppo economico Carlo Calenda, intervenendo in videoconferenza alla presentazione del Rapporto Ice 2016-2017 in corso a Milano. La forza dell’export made in Italy è stata confermata anche nel 2016, sebbene con numeri inferiori rispetto all’anno precedente.

In un anno di rallentamento degli scambi commerciali internazionali (diminuiti del 2,2%), l’Italia ha chiuso infatti il 2016 in controtendenza, con un aumento dell’1,2% nei valori delle esportazioni, che hanno raggiunto i 417 miliardi di euro, portando il nostro Paese al nono posto tra gli esportatori mondiali e determinando un saldo commerciale positivo (pari a 51,5 miliardi di euro, sesti al mondo). Non solo: come evidenzia il Rapporto Ice 2016-2017, quello passato è stato anche l’anno del ritorno di interesse per l’Italia da parte delle società estere, che hanno investito nel nostro Paese 29 miliardi di dollari, con un aumento del 50% del valore che porta l’Italia dal 18° al 13° posto nella classifica dei Paesi riceventi e la quota di Ide dall’1,1% del 2015 all’1,7%.