Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Da Balotelli a Giovinco: ecco l’Italia della «generazione…

Svezia battuta 2-1, l’Italia si qualifica alla fase finale. Tranquilli, non abbiamo bevuto per smaltire la disillusione post San Siro: stiamo semplicemente esercitando la memoria. Non parliamo dello sciagurato playoff mondiale che ci ha sbattuto fuori da Russia 2018 prima che cominciasse, ma di un match degli Europei Under 21 del 2009, disputati per l’appunto nel Paese scandinavo. L’Italia, la Nazionale più titolata della competizione giovanile con ben cinque ori, ultimo dei quali nel 2004, è tra le favorite della vigilia. In panchina c’è Pierluigi Casiraghi. Nel proprio girone gli azzurri si sbarazzano dei padroni di casa con un gol di scarto. Per la Svezia segna Toivonen che ci siamo ritrovati contro nello sciagurato doppio match disputato tra venerdì e lunedì. Per noi marcano il cartellino Balotelli e Acquafresca. «Questi ragazzi tra qualche anno ci faranno vincere qualche cosa di importante», è il sentire comune. Nei bar come sui giornali. Purtroppo non è così che andranno le cose: quei ragazzi all’Europeo usciranno in semifinale contro la Germania, destinata a vincere la competizione. Quella Nazionale, che dopo qualche anno avrebbe dovuto vincere qualche cosa di importante, passato qualche anno è diventata la metafora perfetta della generazione perduta del calcio italiano. Rivediamola uomo per uomo.