Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Parma capitale del terrore: tornano i Giardini della Paura

Tornano “I Giardini della Paura”, appuntamento inevitabile con quanto di meglio il cinema dell’orrore di ieri e di oggi ha da offrire. Arrivata alla XIX edizione la manifestazione più originale e stimolante del panorama horror italiano, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Parma, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, non smette di stupire.

Tante le novità che quest’anno la rassegna porterà ai Giardini di San Paolo, ogni mercoledì, dall'11 luglio al 22 agosto, con un ricco programma che comprende 11 film, di cui due anteprime italiane assolute, tre incontri, un concerto live e due dj set.

“Tornano ad aprirsi i Giardini di San Paolo – ha sottolineato l'assessore alla Cultura Michele Guerra, presentando il programma – per una rassegna che quest'anno ha ricevuto il riconoscimento economico da parte della Regione, a testimonianza della qualità che la contraddistingue. Il cinema di genere ha bisogno di occasioni come questa per essere riscoperto”.

In occasione del primo appuntamento della rassegna, mercoledì 11 luglio, il fumettista Leo Ortolani recensirà, con alcune delle sue dissacranti tavole, l’intramontabile film “Carrie - lo sguardo di Satana” di Brian De Palma, proiettato nella versione restaurata in alta definizione. Tra gli ospiti, due registi che hanno fatto grande il nostro cinema della paura che oggi viene celebrato in tutto il mondo: mercoledì 18 luglio il mago degli effetti speciali Sergio Stivaletti, autore degli incubi più raccapriccianti dei film di Dario Argento, presenterà la sua nuova fatica da regista: “Rabbia furiosa”, ispirata alle gesta del “canaro di Roma”, che mostrerà tutto quello che Matteo Garrone non ha avuto il coraggio di far vedere in “Dogman”. Mercoledì 8 agosto sarà la volta di un vero mito del cinema giallo italiano: Sergio Martino, che introdurrà la versione restaurata in HD del classico “Lo strano vizio della signora Wardh” con la divina Edwige Fenech. Ad aprire la serata del 25 luglio sarà la performance live della one man band from hell “One Man
Buzz!”.

Anche quest’anno prosegue la partnership con Midnight Factory, l’etichetta indipendente specializzata nel cinema horror, con numerose proposte: dalla pluripremiata commedia vampiresca “What We Do in The Shadow”, al thriller mozzafiato “Donwrange” di Ryūhei Kitamura, in anteprima esclusiva per l’Italia, passando per i nazi-zombi di “Dead Snow” a ferragosto e, a chiudere la rassegna con una doppia proiezione, gli assassini seriali di “Lake Bodom” insieme alla sposa fantasma di “The Bride” (dalla Russia un’altra anteprima esclusiva). Infine, in parallelo alla rassegna dei Giardini di San Paolo, il Cinema Edison propone anche quest’anno una programmazione horror con tre titoli molto ambiti, tre perle d’autore della stagione appena passata: “A quiet place”, “La battaglia dei demoni” e “It comes at night”. Grazie alla consulenza artistica di Manlio Gomarasca, direttore della rivista Nocturno, l’esperienza dei Giardini della Paura non terminerà con questa kermesse estiva ma l’appuntamento si duplicherà anche quest’inverno con nuove sorprese e ospiti di culto.

Le proiezioni si terranno ai Giardini di San Paolo ogni mercoledì alle 21.30 a partire dall’11 luglio e sino al 22 di agosto. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero. L’ingresso alle proiezioni non è consentito ai minori di 18 anni.

Programma Completo
11 luglio – “Giardini resèrve”
Carrie – Lo Sguardo di Satana di Brian De Palma (USA 1976, 98’)
Al termine: Leo Ortolani
CineMAH presenta: Mo Carrie, Veh!
Dalle 21 Nightmare Consolle con dj Gaido
18 luglio
Rabbia Furiosa – Er Canaro di Sergio Stivaletti (Italia 2018, 120’)
Sarà presente il regista, sceneggiatore ed effettista Sergio Stivaletti
25 luglio
h 21.30: One Man Buzz! one man band from hell
What We Do In The Shadows (–Vita Da Vampiro) di T. Waititi e J. Clement (Nuova Zelanda 2014,
86’)
1° agosto
Downrange Ryûhei Kitamura (USA 2017, 90’) Anteprima italiana assoluta
8 agosto
Lo Strano Vizio della Signora Wardh di Sergio Martino (Italia, Spagna 1971, 98’)
Sarà presente il regista Sergio Martino
15 agosto “Ferragore”
Dead Snow di Tommy Wirkola (Norvegia 2009, 90’)
22 agosto – Double Feature Night
Lake Bodom di Taneli Mustonen (Finlandia, Estonia 2016, 85’)
a seguire
The Bride di Svyatoslav Podgayevskiy (Nevesta, Russia 2017, 93’) Anteprima italiana assoluta

A Quiet Place – Un Posto Tranquillo di John Krasinski (USA 2018, 90’)
Martedì 24 luglio
La Battaglia dei Demoni di Kōji Shiraishi (Sadako VS Kayako, Giappone 2016, 98’)
Martedì 31 luglio
It Comes at Night di Trey Edward Shults (USA 2017, 97)
Dalle 21 Nightmare Consolle con DJ Gaido