Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

dalleRegioni - Emilia - Romagna - Turismo. La Russia guarda all'Emilia-Romagna: nel 2017, +20% le presenze e +25% gli arrivi. - Regioni.it

Più tardi, all’Ambasciata d’Italia a Mosca, nuova presentazione delle proposte-vacanza 2018 alla stampa turistica russa: dopo l’indirizzo di saluto del nuovo ambasciatore, Pasquale Terracciano, l’intervento del presidente Bonaccini.

Per la giornata di domani è invece organizzato il workshop tra gli 11 seller emiliano-romagnoli e una trentina di tour operator russi nella sede di “Eataly Mosca” che terminerà con una cena a buffet con prodotti tipici regionali di eccellenza.

L’obiettivo, dell’azione promozionale regionale in occasione della Mitt, è quello di incrementare i risultati 2017 che, secondo i dati provvisori elaborati da Trademark Italia per l'Osservatorio sul Turismo dell'Emilia Romagna, hanno registrato un aumento 25,3% (203.500) di arrivi di turisti russi e del 19,7% (1.074.000) delle presenze.

Altrettanto buoni i dati 2017 degli aeroporti, con lo scalo “Fellini” di Rimini che ha chiuso l’anno con un totale di 218.388 passeggeri russi (con un incremento del 31,05% rispetto all’anno precedente), mentre al “Marconi” di Bologna sono stati 155.366 i passeggeri totali dalla Russia (19,2% rispetto al 2016). Diversi i voli charter settimanali dalla Russia in arrivo al “Fellini”: sono 4 quelli invernali da Mosca mentre, con l’orario estivo, ci saranno 11 voli da Mosca, 6 da San Pietroburgo, uno da Krasnodar. 

A Bologna, tutto l’anno, ci sono 2 voli di linea al giorno Aeroflot da Mosca Sheremetyevo, che diventeranno 3 al giorno a partire dal 13 luglio 2018. Sono poi sei le nuove destinazioni russe che, da aprile, saranno collegate al “Marconi” di Bologna con voli di linea diretti (il sabato con la compagnia aerea Ural): Mosca Domodedovo, Samara, Kazan, Ekaterinburg, Krasnodar e Rostov./BB