Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia

Fipav: Trofeo delle Regioni Beach Volley al CR Marche

La password verrà inviata via email.

ZLIN (Repubblica Ceca) – La nazionale italiana under 18 maschile ha raggiunto nella tarda mattinata di ieri Zlin, sede degli incontri che assegneranno le medaglie del Campionato Europeo di categoria.

La formazione di Vincenzo Fanizza oggi andrà a caccia della finalissima contro i padroni di casa della Repubblica Ceca: il match rispetto a quanto comunicato ieri è stato spostato alle ore 17.30, mentre l’altra semifinale tra Russia e Germania si disputerà alle ore 20.

L’Italia si presenta all’appuntamento forte di cinque vittorie consecutive e unica squadra del torneo ad aver chiuso il girone a punteggio pieno (15 punti). Nella pool di Puchov gli azzurrini hanno dato mostra delle proprie qualità, superando agevolmente tutte la avversarie, comprese le quotate Russia e Belgio.

L’ultima gara con la Slovacchia è inoltre servita al tecnico italiano per far prendere confidenza con il torneo a chi ha giocato meno e le risposte sono state positive.

Dall’altra parte della rete la Repubblica Ceca si è classificata grazie al secondo posto nella Pool 1, raggiunto l’ultima giornata grazie al successo sulla Germania.

Alla vigilia della semifinale a parlare è l’allenatore azzurro Vincenzo Fanizza: “Sinora abbiamo disputato un ottimo torneo, in pochissimi avrebbero mai pensato che saremmo stati capaci di vincere cinque partite di fila. Questi successi sono serviti al gruppo per apprendere più sicurezza, ma ora dovremo ripartire da capo. Sin dall’inizio il nostro motto è stato “una partita alla volta” e mai come adesso è il momento di concentrarci con tutte le nostre forze sulla Repubblica Ceca”.

“Escludendo la Germania – prosegue il tecnico pugliese – l’altro girone è stato molto equilibrato e la Repubblica Ceca è riuscita a battere degli avversari di buon livello, per questo dovremo esprimere la nostra migliore pallavolo. L’aspetto mentale sarà fondamentale, bisognerà scendere in campo con l’atteggiamento giusto, senza risentire del fatto che i cechi avranno dalla loro il pubblico di casa.”

“Con la qualificazione al Mondiale under 19 abbiamo centrato il nostro primo traguardo – conclude Fanizza – anche se questo non vuol dire assolutamente che ci accontentiamo. In queste ore ho visto i ragazzi molto carichi e sono convinto che nelle restanti due partite faranno vedere quanto valgono, per tutti si tratta di una grande occasione”.

AZZURRINI – Questo l’elenco dei dodici azzurrini: Paolo Porro e Leonardo Ferrato (palleggiatori), Tommaso Stefani (opposto), Francesco Leoni (schiacciatore/opposto), Gianluca Dal Corso, Piervito Disabato, Alessandro Michieletto e Alberto Pol (schiacciatori), Ludovico Scardia, Nicola Cianciotta e Alessandro Gianotti (centrali), Damiano Catania (libero).

Calendario
14 aprile
Semifinali a Zlin
5°-8° posto – ore 12.30 Bulgaria-Francia, ore 15 Bielorussia-Belgio
1°-4° posto – ore 17.30 Italia-Repubblica Ceca, ore 20 Germania-Russia.

15 aprile
Finali a Zlin: (7°-8° posto) ore 10.30, (5°-6° posto) ore 13, (3°-4° posto) ore 15.30, (1°-2° posto) ore 18.

Italia, Russia, Germania e Repubblica Ceca hanno già strappato il pass per il Campionato Mondiale Under 19 che si svolgerà il prossimo anno. A disposizione rimangono ancora due posti che verranno assegnati tramite le semifinali (5°-8° posto): Bulgaria-Francia e Bielorussia-Belgio.