📁
Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia
Benvenuto!

Storia

Le relazioni tra l’Italia e la Russia risalgono ad un’epoca anteriore alla formazione dei due Stati attuali, con una reciproca attrazione fra le due popolazioni e fecondi scambi culturali, di cui e’ tuttora testimonianza l’indelebile impronta che architetti italiani hanno lasciato sia nel Cremlino di Mosca, sia nell’intera citta’ di San Pietroburgo.

L’inizio dell’epoca moderna dei rapporti italo-russi risale al 1864, quando l’Impero Russo riconobbe il Regno d’Italia e quest’ultimo nomino’ il primo Ambasciatore presso la Corte di San Pietroburgo. In seguito, l’Italia fu tra i primissimi Paesi a riconoscere l’Unione Sovietica nel 1924: nello stesso anno, la sede dell’Ambasciata si trasferi’ a Mosca, nell’edificio che ancora oggi  la ospita.

La ferita aperta dalle tragiche vicende della Seconda Guerra Mondiale si rimargino’ rapidamente e nel 1944 il Regno d’Italia (dal 1946 Repubblica) fu riconosciuto dall’Unione Sovietica, prima tra i vincitori a compiere tale passo. La cooperazione fra i due Paesi permise di realizzare importanti progetti quali lo stabilimento della VAZ a Togliattigrad (oggi Togliatti), costruito dalla FIAT nel 1966-1970 e che ha aperto l’era della motorizzazione di massa in Unione Sovietica.

Una fitta serie di scambi di visite a livello di Capi di Stato, Capi di Governo e Ministri, accompagnata dalla conclusione di numerosi Accordi bilaterali (fra i quali il Trattato di Amicizia e Cooperazione del 1994) caratterizza le relazioni italo-russe dal 1991 in poi.

Argomenti nella stessa categoria