Forum Russia Italia Il più grane punto di riferimento nel web per tutto quanto concerne la Russia!Forum Russia Italia
Forum Russia Italia > Forum Russia-Italia > Italiani all'estero > Vivere e lavorare all'estero

Domande su una possibile vita in Russia

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Tower Bridge
male
undercoast@Safe-mail.net
Tower

Ciao,
sono nuovo e non conosco bene la Russia, non so proprio come muovermi .
In rete si trova tanto ma forse potete risparmiarmi le lunghe ricerche :) .
Come lingue conosco l'italiano e l'inglese ( poco più del livello intermedio ) , due lingue che non servono a molto in Russia visto che si parla russo :D .
So che il russo ha un alfabeto diverso, quindi impararlo potrebbe essere difficile .
Il mio obiettivo è poter lavorare in russia, una cosa difficilissima lo so ma inizio tutto con calma, senza illudermi perchè è quasi impossibile che ci riesca .

Visto che non ho la minima idea di come imparare il russo, potete consigliarmi qualche corso-guida almeno per imparare le basi, ossia l'alfabeto smile_teeth ? Scherzi a parte, so che il primo passo è la lingua quindi mi devo concentrare su questo all'inizio .

Poi vorre sapere come funzionano le leggi russe sull'immigrazione, come funziona la loro economia ( lavoro, pensione etc ) , tanto per conoscere il mondo russo, perchè l'economia è un aspetto importante per me che non conosco quasi nulla ... Anche un libro andrebbe bene, basta che mi faccia conoscere il mondo russo :) .

Non chiedetemi perchè mi piacerebbe lavorare in russia, è un mondo nuovo e mi piacerebbe conoscerlo :) .


Ah, ovviamente buon anno a tutti beer !
Loris Silvio Zecchinato
male
lorissilvio@gmail.com
Loriszecchinato

Ciao. Poter iniziare a vivere in Russia senza conoscere il russo (e magari poterlo imparare stando la) e lavorare (senza un contratto preesistente con il datore di lavoro russo) con un "fondo" non spendibile in banca di almeno 2.000 euro e' possibile solo se sposi una cittadina russa che si preoccupera' anche di darti un posto dove abitare. Questo per il primo, secondo e terzo anno (permesso temporaneo di soggiorno) Dopodiche', con una conoscenza "base" del russo e un lavoro che ti garantisca un reddito almeno da da "sopravvivenza" puoi puntare al permesso di soggiorno. Questo in breve.
Per rispondere compiutamente alla tua domanda servirebbe un libro :)
Senza matrimonio e senza conoscere la lingua russa (e' stata introdotta la verifica della sua conoscenza tramite test) credo non ci siano speranze se non la strada del visto.
Saluti
Federico Ressa
notdefinite
tader@gmail.com
Daer

ti conviene zifolarti una bella russa tramite icq così ti fai fare il permessso di lavoro. al limite poi la sposi.
Tower Bridge
male
undercoast@Safe-mail.net
Tower

Ho sentito del test, è più complicato adesso, come se già non lo fosse prima smile_teeth .
Vabbè vedremo, sarà un'impresa imparare bene il russo :) .

@Daer prima devo imparare il russo altrimenti la vedo dura ahaha, a meno che non parli l'inglese smile_teeth .

Se conoscete il russo, come lo avete imparato ? Consigli ?
Loris Silvio Zecchinato
male
lorissilvio@gmail.com
Loriszecchinato

Io ho imparato il russo iniziando da solo. Ho comperato un libro e ho iniziato a fare esercizi. Questo e' un punto di partenza, perche' permette (con un bagaglio minimo: conoscenza dell'alfabeto e qualche parola "essenziale") di iniziare a far qualcosa di piu' serio.
Vero che per parlare una lingua bisogna "parlare". A questo scopo ho impegato tre "agosti" (periodo di ferie) per fare un corso individuale di 4 ore al giorno per cinque giorni la settimana in una scuola (la mia era Linden and Denz) vivendo in famigla russa (fornita dalla scuola). Costo ogni anno circa 2000 euro in tutto (viaggio, scuola, vitto e alloggio per 3-4 settimane) In questo modo, gia' dopo le prime tre settimane si puo' conversare. Nella graduatoria a livelli (A1/A2 B1/B2 C1/C2) potrebbe essere un A2 (beginner/elementary).
L'esame (per ottebnere i permessi di soggiorno) non e' poi cosi' drammatico (sono dei test) dove si passa se fai giusto almeno il 35-40% delle risposte (circa, con precisone non ricordo). Dentro non c'e' solo la comprensione della lingua, ma anche elementi di storia, geografia ed educazione civica (Costituzione).
C'e' la possibilita'di non fare l'esame se si presenta un diploma di una scuola certificata (riconosciuta) di russo.
Parlare inglese alla fin fine aiuta poco. Nei negozi (salvo IT etc...) non parlano inglese, negli uffici non lo parlano e fanno difficolta' a comprendere un passaporto con caratteri latini, nelle istituzioni non lo parlano e tutto cio' che non e' scritto in russo DEVE essere tradotto (e autentificato).
Auguri smile_regular

Link correlati studiare a san pietroburgo